endefritesgr
home HOME / MONETE EURO
basket(Ci sono 0 prodotti nel carrello) totale: 0,00 € delete check out FAQs

Grecia - Monete Euro

Monete euro greche   L’euro

Programma Numismatico 2017 ellenica Programma Numismatico di 2017 monete commemorative 2 commemorative in euro circolazione della moneta dedicata a: "Archeologica di Filippi" 2 euro Commemorativi circolazione moneta dedicata a: "60 ANNI in memoria di Nikos Kazantzakis" monete da collezione € 200 moneta d'oro DEDICATO A : "Cultura greca - FILOSOFI - DIOGENES" € 100 MINI Gold Plus MONETA dedicato a: "Mitologia greca - gli dei dell'Olimpo - ATHENA" € 50 MINI MONETA DI ORO dEDICATO A: "PATRIMONIO CULTURALE - Minoan CIVILTÀ" 10 Euro in argento dedicate a: "Cultura greca - FILOSOFI - DIOGENES" € 10 moneta d'argento dedicato a: "la cultura greca - lirici - Saffo" 6 € MINI ARGENTO mONETA dedicate a: "ANNO INTERNAZIONALE dEL TURISMO SOSTENIBILE PER lO SVILUPPO" carta EDIZIONI SPECIALI Coin - blister con il 2 euro commemorativa circolazione moneta dedicata a: "Archeologica di Filippi" carta moneta - blister con 2 euro commemorativa circolazione moneta dedicata a: "60 ANNI in memoria di Nikos Kazantzakis" blister Euro 5 collezionista di monete commemorativo "175 anni dalla nascita di NIKOLAOS Gysis "set Blister dedicato a:" TURISMO GRECO - CRETA "che contiene tutti gli otto tagli di 2017 monete euro greche 2 euro Commemorativi circolazione di monete (Proof) dedicate a:" Archeologica di Filippi "2 euro Commemorativi circolazione di monete (PROVA) dedicato a : "60 ANNI in memoria di Nikos Kazantzakis" Proof Set che contiene tutti gli otto tagli di 2017 monete in euro greca in una scatola di legno.

 
L’euro è la moneta unica utilizzata (attualmente) da 15 degli Stati membri dell’Unione europea, che, insieme, costituiscono l’area dell’euro. L’introduzione dell’euro nel 1999 è stata uno dei più importanti passi avanti verso l’integrazione europea, oltre ad essere uno dei principali successi dell’UE. Oggi circa 320 milioni di cittadini europei lo usano quale moneta e ne godono i benefici, che saranno ancora più estesi man mano che altri paesi UE adotteranno la moneta unica.
 
Quando è stato varato, il 1° gennaio 1999, l’euro è diventato la nuova moneta ufficiale di 11 Stati membri, in sostituzione delle vecchie divise nazionali, come il marco tedesco o il franco francese. La transizione è avvenuta in due fasi. Inizialmente l’euro è stato introdotto come moneta virtuale per i pagamenti non in contanti e a fini contabili, mentre le vecchie divise continuavano ad essere utilizzate per i pagamenti in contanti e considerate come “sottounità” dell’euro; successivamente, il 1° gennaio 2002, l’euro ha cominciato a circolare fisicamente, sotto forma di banconote e monete metalliche.
 
L’euro non è la moneta di tutti gli Stati membri dell’UE. Due paesi (Danimarca e Regno Unito) hanno ottenuto nel trattato una deroga permanente (opt-out) che li esonera dalla partecipazione all’area dell’euro, mentre altri paesi (molti dei nuovi Stati membri più la Svezia) non hanno ancora soddisfatto le condizioni per l’adozione della moneta unica. Quando lo faranno, essi sostituiranno le rispettive monete nazionali con l’euro.
 
 
Il ministro dell'economia e il governatore della Banca di Grecia hanno scelto i simboli nazionali per le monete in euro tra numerose proposte presentate da una commissione di tecnici e artisti. L'autore dei progetti vincenti è lo scultore Georges Stamatopoulos della Banca di Grecia. Per ogni valore unitario è stato elaborato un disegno diverso.  
 
Le monete euro greche mostrano diversi soggetti per ogni singolo taglio. Sono stati tutti disegnati da Georgios Stamatopoulos con le monete di taglio minore che recano navi greche, le monete di taglio intermedio che mostrano greci famosi e quelle da 1 e 2 euro che hanno impresse immagini della storia e mitologia dell'Antica Grecia. Tutti i tagli presentano le 12 stelle dei 12 paesi fondatori dell'UE, l'anno di conio e il piccolo simbolo della Banca di Grecia. Il valore della moneta è espresso sul lato nazionale anche nell'alfabeto greco, come avviene sul lato comune in alfabeto latino. Il centesimo di euro è noto come lepto (λεπτό; plurale lepta, λεπτά) in greco.
 
La Grecia è entrata nell'Eurozona solo nel 2000, perciò inizialmente non fu in grado di coniare un quantitativo sufficiente di monete rispetto agli altri 11 paesi che aderirono alla moneta unica. Per questo motivo buona parte delle monete greche realizzate per l'introduzione dell'Euro nel 2002 fu coniato anche in Finlandia (1€, 2€ - con simbolo di conio S), in Spagna (20 centesimi - marchio di conio E) e in Francia (1, 2, 5, 10 e 50 centesimi - marchio di conio F); le monete coniate ad Atene non recavano invece alcuna lettera.
  
Una civetta, animale sacro ad Atena, così com'era raffigurata in un'antica tetradracma ateniese del V secolo a.C. Scena del rapimento di Europa da parte di Zeus trasformatosi in toro "REPUBBLICA GRECA" in greco
 
€2
   Moneta da €2: scena tratta da un mosaico spartano del III secolo d.C. raffigurante Europa rapita da Giove in sembianze di toro. Europa è la figura mitologica greca che ha dato il nome al continente. La moneta da €2 reca incisa sul bordo l'iscrizione "ΕΛΛΗΝΙΚΗ ΔΗΜΟΚΡΑΤΙΑ" (Repubblica ellenica). 
€1
   Moneta da €1: civetta che compariva su un tetradramma ateniese del V secolo a.C. 
50 cent
   Moneta da 50 cent: ritratto di Eleftherios Venizelos (1864-1936), una delle principali figure politiche della Grecia. Pioniere delle riforme sociali e illustre diplomatico, ebbe un ruolo importante nella modernizzazione del suo paese e nella liberazione della Grecia del Nord e delle isole dell'Egeo. 
20 cent
   Moneta da 20 cent: ritratto di Ioannis Capodistrias (1776-1831), eminente diplomatico e uomo politico a livello nazionale ed europeo. Fu il primo governatore della Grecia (1830-1831) nominato dopo la guerra d'indipendenza del 1821-1827. 
10 cent
   Moneta da 10 cent: ritratto di Rigas Fereos-Velestinlis (1757-1798), precursore e figura di primo piano dell’Illuminismo greco; fu fra i primi a prospettare la liberazione dei Balcani dal dominio ottomano. 
5 cent
 Moneta da 5 cent: una moderna petroliera, che simboleggia lo spirito innovativo della marina mercantile greca. 
2 cent
 Moneta da 2 cent: una corvetta, imbarcazione impiegata durante la guerra di indipendenza del 1821-1827. 
1 cent

Moneta da 1 cent: modello avanzato dell'antica trireme, la più grande nave da guerra che abbia solcato i mari per oltre 200 anni; risale al tempo della democrazia ateniese (V secolo a.C.). century BC).

Grecia - Monete Euro

Monete euro greche   L’euro

Programma Numismatico 2017 ellenica Programma Numismatico di 2017 monete commemorative 2 commemorative in euro circolazione della moneta dedicata a: "Archeologica di Filippi" 2 euro Commemorativi circolazione moneta dedicata a: "60 ANNI in memoria di Nikos Kazantzakis" monete da collezione € 200 moneta d'oro DEDICATO A : "Cultura greca - FILOSOFI - DIOGENES" € 100 MINI Gold Plus MONETA dedicato a: "Mitologia greca - gli dei dell'Olimpo - ATHENA" € 50 MINI MONETA DI ORO dEDICATO A: "PATRIMONIO CULTURALE - Minoan CIVILTÀ" 10 Euro in argento dedicate a: "Cultura greca - FILOSOFI - DIOGENES" € 10 moneta d'argento dedicato a: "la cultura greca - lirici - Saffo" 6 € MINI ARGENTO mONETA dedicate a: "ANNO INTERNAZIONALE dEL TURISMO SOSTENIBILE PER lO SVILUPPO" carta EDIZIONI SPECIALI Coin - blister con il 2 euro commemorativa circolazione moneta dedicata a: "Archeologica di Filippi" carta moneta - blister con 2 euro commemorativa circolazione moneta dedicata a: "60 ANNI in memoria di Nikos Kazantzakis" blister Euro 5 collezionista di monete commemorativo "175 anni dalla nascita di NIKOLAOS Gysis "set Blister dedicato a:" TURISMO GRECO - CRETA "che contiene tutti gli otto tagli di 2017 monete euro greche 2 euro Commemorativi circolazione di monete (Proof) dedicate a:" Archeologica di Filippi "2 euro Commemorativi circolazione di monete (PROVA) dedicato a : "60 ANNI in memoria di Nikos Kazantzakis" Proof Set che contiene tutti gli otto tagli di 2017 monete in euro greca in una scatola di legno.

 
L’euro è la moneta unica utilizzata (attualmente) da 15 degli Stati membri dell’Unione europea, che, insieme, costituiscono l’area dell’euro. L’introduzione dell’euro nel 1999 è stata uno dei più importanti passi avanti verso l’integrazione europea, oltre ad essere uno dei principali successi dell’UE. Oggi circa 320 milioni di cittadini europei lo usano quale moneta e ne godono i benefici, che saranno ancora più estesi man mano che altri paesi UE adotteranno la moneta unica.
 
Quando è stato varato, il 1° gennaio 1999, l’euro è diventato la nuova moneta ufficiale di 11 Stati membri, in sostituzione delle vecchie divise nazionali, come il marco tedesco o il franco francese. La transizione è avvenuta in due fasi. Inizialmente l’euro è stato introdotto come moneta virtuale per i pagamenti non in contanti e a fini contabili, mentre le vecchie divise continuavano ad essere utilizzate per i pagamenti in contanti e considerate come “sottounità” dell’euro; successivamente, il 1° gennaio 2002, l’euro ha cominciato a circolare fisicamente, sotto forma di banconote e monete metalliche.
 
L’euro non è la moneta di tutti gli Stati membri dell’UE. Due paesi (Danimarca e Regno Unito) hanno ottenuto nel trattato una deroga permanente (opt-out) che li esonera dalla partecipazione all’area dell’euro, mentre altri paesi (molti dei nuovi Stati membri più la Svezia) non hanno ancora soddisfatto le condizioni per l’adozione della moneta unica. Quando lo faranno, essi sostituiranno le rispettive monete nazionali con l’euro.
 
 
Il ministro dell'economia e il governatore della Banca di Grecia hanno scelto i simboli nazionali per le monete in euro tra numerose proposte presentate da una commissione di tecnici e artisti. L'autore dei progetti vincenti è lo scultore Georges Stamatopoulos della Banca di Grecia. Per ogni valore unitario è stato elaborato un disegno diverso.  
 
Le monete euro greche mostrano diversi soggetti per ogni singolo taglio. Sono stati tutti disegnati da Georgios Stamatopoulos con le monete di taglio minore che recano navi greche, le monete di taglio intermedio che mostrano greci famosi e quelle da 1 e 2 euro che hanno impresse immagini della storia e mitologia dell'Antica Grecia. Tutti i tagli presentano le 12 stelle dei 12 paesi fondatori dell'UE, l'anno di conio e il piccolo simbolo della Banca di Grecia. Il valore della moneta è espresso sul lato nazionale anche nell'alfabeto greco, come avviene sul lato comune in alfabeto latino. Il centesimo di euro è noto come lepto (λεπτό; plurale lepta, λεπτά) in greco.
 
La Grecia è entrata nell'Eurozona solo nel 2000, perciò inizialmente non fu in grado di coniare un quantitativo sufficiente di monete rispetto agli altri 11 paesi che aderirono alla moneta unica. Per questo motivo buona parte delle monete greche realizzate per l'introduzione dell'Euro nel 2002 fu coniato anche in Finlandia (1€, 2€ - con simbolo di conio S), in Spagna (20 centesimi - marchio di conio E) e in Francia (1, 2, 5, 10 e 50 centesimi - marchio di conio F); le monete coniate ad Atene non recavano invece alcuna lettera.
  
Una civetta, animale sacro ad Atena, così com'era raffigurata in un'antica tetradracma ateniese del V secolo a.C. Scena del rapimento di Europa da parte di Zeus trasformatosi in toro "REPUBBLICA GRECA" in greco
 
€2
   Moneta da €2: scena tratta da un mosaico spartano del III secolo d.C. raffigurante Europa rapita da Giove in sembianze di toro. Europa è la figura mitologica greca che ha dato il nome al continente. La moneta da €2 reca incisa sul bordo l'iscrizione "ΕΛΛΗΝΙΚΗ ΔΗΜΟΚΡΑΤΙΑ" (Repubblica ellenica). 
€1
   Moneta da €1: civetta che compariva su un tetradramma ateniese del V secolo a.C. 
50 cent
   Moneta da 50 cent: ritratto di Eleftherios Venizelos (1864-1936), una delle principali figure politiche della Grecia. Pioniere delle riforme sociali e illustre diplomatico, ebbe un ruolo importante nella modernizzazione del suo paese e nella liberazione della Grecia del Nord e delle isole dell'Egeo. 
20 cent
   Moneta da 20 cent: ritratto di Ioannis Capodistrias (1776-1831), eminente diplomatico e uomo politico a livello nazionale ed europeo. Fu il primo governatore della Grecia (1830-1831) nominato dopo la guerra d'indipendenza del 1821-1827. 
10 cent
   Moneta da 10 cent: ritratto di Rigas Fereos-Velestinlis (1757-1798), precursore e figura di primo piano dell’Illuminismo greco; fu fra i primi a prospettare la liberazione dei Balcani dal dominio ottomano. 
5 cent
 Moneta da 5 cent: una moderna petroliera, che simboleggia lo spirito innovativo della marina mercantile greca. 
2 cent
 Moneta da 2 cent: una corvetta, imbarcazione impiegata durante la guerra di indipendenza del 1821-1827. 
1 cent

Moneta da 1 cent: modello avanzato dell'antica trireme, la più grande nave da guerra che abbia solcato i mari per oltre 200 anni; risale al tempo della democrazia ateniese (V secolo a.C.). century BC).

MONETE EURO

Grecia - Monete Euro Divisionale FS, 2016

La serie ufficiale della Grecia in qualità PROOF, incluse le 8 monete euro.

Prezzo: 79,00 €
Grecia – Monete euro, Serie completa 2010 (2 Euro Europa)

Serie completa 8 euro monete 2010 con 2 Euro Europa.

Prezzo: 7,50 €
Grecia - Divisionale 2010 + 10 Euro biodiversità

2010 e l’anno dedicato alla biodiversità. Monete Euro Divisionale 2010, 8 Euro monete fior di conio in confezione ufficiale zecca + 10 Euro Argento Biodiversità.

Prezzo: 52,00 €
Grecia - Divisionale 2010 + 10 Euro Sofia Vembo

Monete Euro Divisionale 2010, 8 Euro monete fior di conio in confezione ufficiale zecca + 10 Euro Argento Sofia Vembo (1910-2010).

Prezzo: 52,00 €
Grecia – Serie completa FDC 2009 (2 Euro Europa)

Serie completa 8 euro monete 2009 FDC.

Prezzo: 7,50 €
Grecia - Divisionale 2009 + 10 Euro Yiannis Ritsos

Monete Euro Divisionale 2009, 8 Euro monete fior di conio in confezione ufficiale zecca + 10 Euro Argento Yiannis Ritsos (1909-2009). Tiratura 5.000

Prezzo: 52,00 €
Grecia - Divisionale 2008 + 10 Euro Μuseo dell'Acropoli

L'apertura ufficiale di nuovo museo dell'acropoli avviene oggi, 20 giugno 2009. Monete Euro Divisionale 2008, 8 Euro monete fior di conio in confezione ufficiale zecca + 10 Euro Argento Μuseo dell'Acropoli.

Prezzo: 52,00 €
Grecia - Monete Euro Divisionale 2008

Monete Euro Divisionale 2008, 8 Euro monete fior di conio in confezione ufficiale zecca.

Prezzo: 18,50 €
Grecia - Divisionale 2005 + 10 Euro Olympus Parco

Monete Euro Divisionale 2005, 8 Euro monete fior di conio in confezione ufficiale zecca + 10 Euro Argento Olympus Parco Nazionale.

Prezzo: 52,00 €
Grecia – Monete euro, Serie completa FDC 2006

Serie completa 8 euro monete 2006 FDC.

Prezzo: 7,50 €
1 | 2 |  last page