enfritdees
home HOME / MONETE MONDIALI
basket(Ci sono 0 prodotti nel carrello) totale: 0,00 € delete check out FAQs

Monete Svizzera

Nuove monete commemorative svizzere: “Museo Svizzero dei trasporti” e “Cervonobile”Per il 50° anniversario del Museo Svizzero dei trasporti la Zecca federale Swissmint emette una moneta d’argento. Inoltre essa prosegue la serie “Parco Nazionale Svizzero” con il soggetto del cervo nobile. In occasione dell’inaugurazione di FutureCom, il nuovo edificio d’ingresso del Museo dei trasporti, è stata presentata lo scorso novembre in anteprima la moneta ufficiale svizzera “50 anni del Museo Svizzero dei trasporti”. A consegnare il primo conio al direttore del Museo dei trasporti Daniel Suter è stato il Consigliere federale Moritz  Leuenberger. La moneta d’argento ha un valore nominale di 20 franchi svizzeri ed è disponibile da subito nelle qualità di conio “non messa in circolazione” e “fondo specchio” in astuccio. La moneta è stata realizzata dall’artista lucernese Werner Meier che ha allineato otto noti mezzi di trasporto lungo una spirale regolare, la cosiddetta spirale di Archimede. Il soggetto trasmette l’idea del dinamismo e consente allo stesso tempo all’osservatore di ripercorrere l’evoluzione della mobilità.  Novità nella serie “Parco Nazionale Svizzero”: Cervo nobile Il cervo nobile è il terzo soggetto nella serie di monete commemorative che Swissmint dedica al Parco Nazionale Svizzero. La realizzazione della moneta è stata affidata all’artista e illustratore scientifico Niklaus Heeb di Rodersdorf (SO). Con questo animale l’artista rappresenta un ospite tipico del Parco Nazionale che con il  suo forte bramito attira in autunno tutta l’attenzione su di sé. Comunicato stampa 16.01.2009: Nuove monete commemorative 2/4 La moneta bimetallica ha un valore nominale di 10 franchi e può essere acquistata da subito. Sono disponibili a scelta due diverse qualità di conio: “non messa in circolazione” e “fondo specchio” in astuccio. Il cervo nobile completa inoltre le monete correnti svizzere della serie di monete 2009. Monete commemorative e serie di monete correnti disponibili da subito Swissmint presenta i nuovi prodotti alla fiera numismatica di Basilea (17/18.01.2009) e alla World Money Fair a Berlino (6 – 8.02.2009) dove possono essere acquistati direttamente. Inoltre sono disponibili online, presso negozi di numismatica, banche e su www.swissmint.ch. Con l'utile di coniatura, ossia il ricavato ottenuto dalla vendita delle monete, la Confederazione sostiene progetti culturali in tutta la Svizzera.

La monetazione svizzera riguarda le monete emesse dalle diverse autorità nel territorio dell'attuale Confederazione elvetica. Le monete furono coniate per secoli da singole autorità locali, come città, abazie, vescovati o altri signori feudali. Nei secoli ci furono vari episodi di accordi monetari sia interni alla Svizzera sia con altri territori vicini. Solo con la rivoluzione francese e la nascita della Repubblica Elvetica si ebbe una prima unificazione della monetazione. Con la fine della repubblica il diritto di coniazione tornò alle autorità locali, questa volta rappresentate però esclusivamente dai cantoni. Dopo la guerra del Sonderbund, nel 1848, il diritto di coniazione passò dai cantoni alla confederazione e nacque quindi il franco svizzero.
Monete. Banca nazionale svizzera
L’unità monetaria è il franco svizzero, suddiviso in 100 centesimi, emesso dalla Banca Nazionale Svizzera. La Svizzera è uno dei più importanti centri finanziari a livello internazionale, particolarmente apprezzato per la stabilità economica e politica del paese e per la segretezza con cui sono tradizionalmente trattate le transazioni bancarie. Le numerose banche private costituiscono una delle maggiori risorse economiche del paese; Zurigo, oltre a ospitare numerosi istituti di credito, è anche sede di una delle Borse valori più importanti d’Europa e il maggiore centro per il commercio dell’oro. Sono in circolazione monete da 5, 10, 20 e 50 centesimi, da 1, 2 e 5 franchi.

Monete Svizzera

Nuove monete commemorative svizzere: “Museo Svizzero dei trasporti” e “Cervonobile”Per il 50° anniversario del Museo Svizzero dei trasporti la Zecca federale Swissmint emette una moneta d’argento. Inoltre essa prosegue la serie “Parco Nazionale Svizzero” con il soggetto del cervo nobile. In occasione dell’inaugurazione di FutureCom, il nuovo edificio d’ingresso del Museo dei trasporti, è stata presentata lo scorso novembre in anteprima la moneta ufficiale svizzera “50 anni del Museo Svizzero dei trasporti”. A consegnare il primo conio al direttore del Museo dei trasporti Daniel Suter è stato il Consigliere federale Moritz  Leuenberger. La moneta d’argento ha un valore nominale di 20 franchi svizzeri ed è disponibile da subito nelle qualità di conio “non messa in circolazione” e “fondo specchio” in astuccio. La moneta è stata realizzata dall’artista lucernese Werner Meier che ha allineato otto noti mezzi di trasporto lungo una spirale regolare, la cosiddetta spirale di Archimede. Il soggetto trasmette l’idea del dinamismo e consente allo stesso tempo all’osservatore di ripercorrere l’evoluzione della mobilità.  Novità nella serie “Parco Nazionale Svizzero”: Cervo nobile Il cervo nobile è il terzo soggetto nella serie di monete commemorative che Swissmint dedica al Parco Nazionale Svizzero. La realizzazione della moneta è stata affidata all’artista e illustratore scientifico Niklaus Heeb di Rodersdorf (SO). Con questo animale l’artista rappresenta un ospite tipico del Parco Nazionale che con il  suo forte bramito attira in autunno tutta l’attenzione su di sé. Comunicato stampa 16.01.2009: Nuove monete commemorative 2/4 La moneta bimetallica ha un valore nominale di 10 franchi e può essere acquistata da subito. Sono disponibili a scelta due diverse qualità di conio: “non messa in circolazione” e “fondo specchio” in astuccio. Il cervo nobile completa inoltre le monete correnti svizzere della serie di monete 2009. Monete commemorative e serie di monete correnti disponibili da subito Swissmint presenta i nuovi prodotti alla fiera numismatica di Basilea (17/18.01.2009) e alla World Money Fair a Berlino (6 – 8.02.2009) dove possono essere acquistati direttamente. Inoltre sono disponibili online, presso negozi di numismatica, banche e su www.swissmint.ch. Con l'utile di coniatura, ossia il ricavato ottenuto dalla vendita delle monete, la Confederazione sostiene progetti culturali in tutta la Svizzera.

La monetazione svizzera riguarda le monete emesse dalle diverse autorità nel territorio dell'attuale Confederazione elvetica. Le monete furono coniate per secoli da singole autorità locali, come città, abazie, vescovati o altri signori feudali. Nei secoli ci furono vari episodi di accordi monetari sia interni alla Svizzera sia con altri territori vicini. Solo con la rivoluzione francese e la nascita della Repubblica Elvetica si ebbe una prima unificazione della monetazione. Con la fine della repubblica il diritto di coniazione tornò alle autorità locali, questa volta rappresentate però esclusivamente dai cantoni. Dopo la guerra del Sonderbund, nel 1848, il diritto di coniazione passò dai cantoni alla confederazione e nacque quindi il franco svizzero.
Monete. Banca nazionale svizzera
L’unità monetaria è il franco svizzero, suddiviso in 100 centesimi, emesso dalla Banca Nazionale Svizzera. La Svizzera è uno dei più importanti centri finanziari a livello internazionale, particolarmente apprezzato per la stabilità economica e politica del paese e per la segretezza con cui sono tradizionalmente trattate le transazioni bancarie. Le numerose banche private costituiscono una delle maggiori risorse economiche del paese; Zurigo, oltre a ospitare numerosi istituti di credito, è anche sede di una delle Borse valori più importanti d’Europa e il maggiore centro per il commercio dell’oro. Sono in circolazione monete da 5, 10, 20 e 50 centesimi, da 1, 2 e 5 franchi.

MONETE MONDIALI

Silver Bar Argor Heraeus 1 oz 999/1000

Silver Bullion Bar Argor Heraeus 1 oz, 999/1000. Rafinery: Argor Heraeus SA, Switzerland. Weight: 31.10 g. Fineness: 999/1000. Original package.

Prezzo: 34,00 €
Silver Bar Argor Heraeus 20 grams 999/1000

Silver Bullion Bar Argor Heraeus 20 grams, 999/1000. Rafinery: Argor Heraeus SA, Switzerland. Weight: 20 g. Fineness: 999/1000. Original package.

Prezzo: 29,50 €
Silver Bar Argor Heraeus 50 grams 999/1000

Silver Bullion Bar Argor Heraeus 50 grams, 999/1000. Rafinery: Argor Heraeus SA, Switzerland. Weight: 50 g. Fineness: 999/1000. Original package.

Prezzo: 58,00 €
Svizzera - Monete FDC Divisionale 2016

Serie di monete 2016 con moneta bimetallo «Stella alpina». Oltre alle monete circolanti che la Svizzera emette abitualmente, le serie annue comprendono la moneta di 10 franchi bimetallica «Stella alpina».

Prezzo: 49,50 €
Svizzera - 10 franchi svizzeri FDC, Stella alpina, 2016

Monete commemorative, stella alpina, 10 franchi svizzeri, Diametro: 33 mm.

Prezzo: 18,50 €
Svizzera - 20 Francs Gold XF, Helvetia, 1935

Switzerland is famous for the gold stored in its banks. Its best known gold coin is the 20 franc which was issued from 1886 to 1949. Condition XF. Diameter 21mm. Weight 6.4516g

Prezzo: 274,00 €