Vaticano - 2 Euro, RAFFAELLO, 2020 (blister)

Disponibilità: 
NON DISPONIBILE
Monete 2 euro
Anno di emissione: 2020
Valore facciale: 2 Euro
Qualità: BU
Metallo: Copper-Nickel
38,00

La bellezza, come la verità, è ciò che infonde gioia al cuore degli uomini, è quel frutto prezioso che resiste al logorio del tempo, che unisce le generazioni e le fa comunicare nell’ammirazione. (Papa Paolo VI). E ancora oggi, il mondo nel quale viviamo, come quello di 500 anni fa, nel quale viveva e operava Raffaello Sanzio, principe delle arti, “ha bisogno di bellezza per non sprofondare nella disperazione”. Per celebrare il Genio di Urbino nel cinquecentesimo anniversario della sua morte, Daniela Longo realizza per la Zecca dello Stato della Città del Vaticano, una moneta da due euro che riproduce e interpreta la nostalgia della bellezza negli sguardi di Raffaello nell’autoritratto presente nell’affresco della Scuola di Atene e nell’atteggiamento dei due indimenticabili angioletti che l’Urbinate raffigurò e inserì alla base della Madonna Sistina un miracolo di sorprendente naturalezza. “Fate posto al grande Raffaello”. Queste furono le parole con cui Federico Augusto III accolse nel 1757 a Dresda La Madonna Sistina e dove ancora oggi è conservata presso la Gemälderie Alte Maister, quella che è considerata ancor oggi una tra le più belle opere mai realizzate dal geniale pittore del Rinascimento italiano.